Approfondimenti

Le novità per i Professionisti: Assicurazione e Preventivo

La legge annuale per il mercato e la concorrenza ha previsto a decorrere dal 29.08.2017 le seguenti importanti novità per tutti i Professionisti:


Polizza responsabilità civile professionale

La RC professionale è da tempo un obbligo per il Professionista iscritto ad una  Albo professionale e serve a tutelarei clienti, coprendo il Professionista dagli eventuali danni provocati nell’esercizio della sua attività professionale.

La novità, contenuta nella citata legge, consiste nell’obbligo imposto alle compagnie assicurative di introdurre un periodo di ultrattività della Polizza Assicurativa che tuteli il Professionista da richieste di risarcimento  presentante per la prima volta entro 10 anni successivi alla scadenza della polizza e relativi ad errori o fatti illeciti compiuti nel periodo di copertura della polizza assicurativa.

In questo modo le compagnie assicurative si obbligano a risarcire anche quelle richieste di danni che vengono  presentate dopo la  scadenza della polizza assicurativa (si pensi alla cessazione dell’attività professionale) purché entro 10 anni e per danni compiuti durante il periodo di vigenza della polizza.

Il professionista può richiedere alla propria Compagnia Assicurativa che la polizza già in corso di validità alla data del 29.08.2017 sia integrata con la novità prevista dalla nuova normativa.

Preventivo in forma scritta

La novità consiste nel comunicare al cliente, in forma scritta, un preventivo di massima che permetta di far conoscere a quest’ultimo il compenso richiesto per lo svolgimento del mandato professionale comprensivo di tutte le imposte, gli oneri e i contributi.

In particolare il preventivo scritto dovrà portare a conoscenza del cliente le seguenti informazioni:

  • grado di complessità dell’incarico;
  • importo del compenso richiesto per portare a termine la prestazione, comprensivo di imposte (IVA), spese prevedibili ed oneri, contributi (ad esempio l’addebito del contributo della cassa previdenziale o della gestione separata).
  • estremi della polizza assicurativa RC professionale;

Il preventivo può essere consegnato al cliente a mano o in formato digitale (per esempio via mail)

Ulteriore obbligo del Professionista è quello di indicare  e  comunicare  i  titoli  posseduti  e  le eventuali specializzazioni.

 

 


I più richiesti